Recinzione per il giardino di casa: consigli e soluzioni

Con l’arrivo della bella stagione, si inizia a pensare ad un modo per abbellire il proprio giardino e poter finalmente prendersi del tempo per il proprio relax. 
Infatti sarà il luogo in cui si potranno trascorrere le serate estive insieme ad amici e parenti. La prima cosa da fare è quella di scegliere una recinzione da giardino capace di dare la giusta privacy e, allo stesso tempo, un comfort adeguato.

Perché è importante stabilire dei confini 

La bella stagione e le nuove normative a riguardo, permettono alle persone di passare molto più tempo all’esterno e così si può decidere di organizzare il barbecue in famiglia ad esempio, o, molto più semplicemente, si decide di prendere il sole in totale relax.  
 
Ed è per questo motivo che è molto importante mettere dei “confini” in modo tale da non essere disturbati dal vicino o da sguardi indiscreti. Ma non solo, anche nel caso di animali domestici per non avere paura che possano scappare e mettersi in pericolo o anche per far sì che i propri bambini possano giocare serenamente all’aperto in uno “spazio sicuro”. 

Cosa bisogna sapere per scegliere la recinzione migliore 

Per scegliere una recinzione perfetta per il proprio giardino sarà necessario valutare una serie di fattori: 

  • Recinzione per terreno lineare, in questo caso abbiamo la possibilità di scegliere tra i vari prodotti senza particolari “vincoli tecnici” e quindi è possibile adattare ogni tipo di soluzione;  
  • Recinzione per terreno in pendenza su cui può essere installata ad esempio la rete  riglia a maglia sciolta. Infatti su questo tipo di terreno è bene evitare i pannelli di rete elettrosaldata o le reti elettrosaldate a rotolo poiché, essendo composte da fili di materiale elettrosaldato tra le maglie, non seguono nel modo giusto l’andamento del terreno su cui viene installata.  
    Per questo si rischia di creare un pessimo effetto visivo e funzionale, può infatti capitare di trovarsi di fronte a pali storti, ovvero una rete che non è in grado di mantenere la stessa altezza formando un effetto gradinata. 

Il materiale ideale 

Per quanto riguarda il materiale da scegliere, è bene optare per un qualcosa di resistente e ben progettato, possibilmente zincato e plastificato in modo da avere una garanzia di lunga durata nel tempo. Inoltre così facendo si evita di andare incontro a corrosioni provocate dai vari agenti atmosferici o altri elementi (liquami od altro). 

Infatti nel momento in cui si sceglie questo tipo di materiale, si avrà la garanzia di non essere costretti ad una frequente manutenzione e, allo stesso tempo, si avrà una sicurezza maggiore nel non sostituire né rimuovere la recinzione per le usure dovute al tempo.  

In qualsiasi caso, è bene sapere che in commercio esistono recinzioni di diversa colorazione, capaci di accontentare anche il cliente più difficile. Infatti, abbiamo diverse possibilità nella scelta di colore: giallo, rosso, arancione, blu, marrone, grigio chiaro, grigio scuro, grigio micaceo, nero, bianco, tortora e molto altro ancora. 

Aspetto estetico dell’abitazione 

Un altro elemento molto importante da tenere in considerazione nel momento in cui si sta per acquistare una recinzione, è l’aspetto estetico dell’abitazione. Infatti è bene capire se si vuole mantenere lo stesso stile della casa oppure scegliere qualcosa di totalmente diverso che però risulti “adeguato”.  
Nel caso in cui si desideri una recinzione chiusa, la soluzione è quella di realizzare una recinzione a doghe di alluminio.  
Nel caso opposto, una recinzione meno oscurante, sarà possibile comunque ottenere l’effetto desiderato ad esempio con i prodotti come il Pannello  Royal, la rete Volter o la rete Lombar.  Proprio sulla base di queste esigenze del cliente si potrà realizzare la recinzione più adatta  

Il prezzo 

Dal punto di vista economico, in commercio è possibile trovare diverse tipologie di prezzo capaci di accontentare le tasche di ogni cliente.  In linea di massima è possibile comunque affermare che una recinzione per il proprio giardino è un qualcosa che la maggior parte dei clienti può permettersi. 

A chi rivolgersi 

Qualsiasi sia il tipo di recinzione che si ha in mente, è sempre molto importante affidarsi a dei professionisti capaci di ascoltare ed interpretare le esigenze della persona che hanno di fronte.  Ed è proprio ciò che i nostri professionisti specializzati sono capaci di fare.  

 
Questi infatti non solo offrono supporto e assistenza durante l’acquisto, ma seguono il cliente anche suggerendo diverse soluzioni tecniche affinché si arrivi alla migliore scelta per la progettazione (fornendo anche analisi sui carichi).  
Ci occupiamo inoltre di seguire le pratiche comunali per i permessi, sopralluoghi, inizio dei lavori e le analisi tecniche per la posa, tutto in tempi rapidi e senza ulteriori preoccupazioni per il cliente

Condividi su Facebook

Più di 7000 cantieri

mappa cantieri
Rimani sempre aggiornato sulle nostre strepitose promozioni.
E non dimenticarti di seguirci su Facebook!

Interessato ai nostri prodotti?

Contattaci o richiedi un preventivo senza impegno, sapremo consigliarti la soluzione migliore per la tua nuova recinzione!

Contattaci subito! email